Un ex: Ivanoff

marzo 24, 2011 § 5 commenti

Un nostro ex stagista, lo chiamerò Ivanoff, l’altro ieri ha mandato questa mail:

“come va?

spero bene, (il che comprende la solita fatica nera, le occhiaie da iperlavoro, l’affanno dell’inscatolamento testi, i muscoli frollati dal sollevamento copie…

che si continui insomma, con professionalità certosina, bonomia da artigiani e filantropismo da assistenti sociali, ad assecondare, tra una chicca rara e un capolavoro nascosto, il narcisismo immotivato di ex filodrammatici, le fantasie da ombrellone di professionisti annoiati, gli pseudonimi da mitomani, le bibliofagie casalinghe di teledipendenti pentiti, gli identikit allo specchio di giovani detectives borgatari, i sermoni spietati di preti spretati cantori dell’eterno femminino, i coiti letterari di femministe amenorree, le nostalgie togliattiane di massoni clericofascisti, i ciclostile d’ufficio di avvocati necrofori, i racconti minimi di spacciatori di sms, gli autori di belle speranze e cattiva grammatica, i poetucoli di grilli e tamerici apocrife, gli alcolismi saltuari di complottisti cronici, di Ivanohe sardi o frenologi lombrosiani, le velleità frustrate da bombaroli a manovella, di anziani maestri pensionati da mogli defunte ed autoespostisi alla ruota conventizia di bar periferici…..

(ad libitum)

tanto ci sopravviveranno i dadi di Dostoevskij, i graffiti di Tasso sul muro della cella, il quadro astrale che il padre regala a Jack London, il rasoio di Salgari, le armi di Conrad e i figli mai nati di Alcott e Jane Austin, la cometa di Halley che si porta via Mark Twain, i debiti di Dickens e le battaglie di Melville, gli aerostati volanti oltre le paralisi di Verne e Kafka che racconta barzellette in yiddish mentre Stevenson fa il morto a galla nei mari del sud e il tè cola macchiando il divano vittoriano che accoglie le chiappe borghesi di un Henry James appesantito…”

L’ho riportata solo per dimostrare che lavorare con noi fa male.

Grazie dell’attenzione.

Tag:

§ 5 risposte a Un ex: Ivanoff

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Un ex: Ivanoff su editor in maniototo.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: