Emergenti da lanciare

aprile 8, 2011 § 2 commenti

Ci sono sempre indizi evidenti, quando arriva un vanoscritto.
già nella nota personale.
piccoli segnali che se trascurati renderanno il vostro lavoro un inferno.

svelo il più lampante:

“mi chiamo (taldeitali) e sono uno scrittore emergente

una semplice, piccola formula di cui gli scrittori seriali abusano con totale noncuranza.
lo fanno soprattutto quelli che gravitano intorno ai 30/35 anni.
ma anche i ventenni non la disdegnano.

dovrebbe suonare un po’ come un’autocertificazione, presumo.
anche se nulla che la suffraghi compare ovviamente nella biografia del traspirante scrittore.

perlopiù sono esordienti totali, non serve che ve lo dica, persone che non hanno mai-pubblicato-nulla.
da anni sbattono la testa contro il muro dell’editoria.
che non li vuole.

poi scatta qualcosa: questa gavetta che si prolunga decidono di utilizzarla a loro favore.
ecco il colpo di genio.
intuiscono che definirsi emergenti può dare quel tocco che mancava al loro curriculum letterario.
che finalmente le porte si apriranno.
che questa autocertificazione li renderà appetibili.
ora sta all’editore di buon senso mettersi nella scia della loro incipiente e potenziale fama, e lanciarli.

e l’editore li lancia eccome.
una traiettoria gloriosa, ve lo assicuro, affinata in anni e anni di pratica.
e la montagna di carta buona per il riciclaggio aumenta.
grazie agli scrittori emergenti.

Annunci

§ 2 risposte a Emergenti da lanciare

  • editorinmaniototo ha detto:

    sarei curioso:
    da cosa stai emergendo?
    già l’idea di emergere.
    e poi?
    ragionare per frasi fatte e pretendersi scrittore.
    e voi dite che dovrei sentire pietà.
    dovrei percepire quella commovente voglia di raccontarsi.
    siamo seri, dai.
    io li conosco, io li vedo in faccia.
    fiuto la velleità da un chilometro.
    so dirvi chi si impunterà su una virgola.
    io sono lì, quando squilla il telefono.
    sono quello che tira su la cornetta.
    alcuni si definiscono giovani scrittori.

    l’ultimo aveva trentasei anni.

  • karatekidding ha detto:

    verissimo, ne ho sentiti anch’io, autoproclamarsi “emergenti”. lo fanno perché dove stanno gli fa schifo, è una melma indistinta, e loro vogliono emergerne. questo vuol dire che non lo faranno mai, almeno finché non avranno davvero compreso e analizzato quella stessa “melma” da cui provengono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Emergenti da lanciare su editor in maniototo.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: