L’invasione degli ultra-canoscritti #1 (Il recapito)

maggio 16, 2011 § Lascia un commento

sembrava un giorno come gli altri, in caga editrice, quando il postino citofonò.
il viso stravolto e una serietà inscalfibile furono i primi indizi che qualcosa era successo.
a un suo cenno, tutta la redazione lo seguì giù per le scale in muta processione.

terreo, il postino indicò i tre grossi sacchi di nylon che giacevano sul marciapiede, in attesa di essere affidati al loro destintario.
il caporedattore ebbe un mancamento, forse calcolato perché a quel punto furono gli stagisti a doversi sobbarcare il trasporto fino al terzo piano.
senza ascensore.

i sacchi vennero svuotati sul pavimento.
come tutti avevano supposto, si trattava di proposte editoriali.
centinaia di bustoni gialli formato A4.

furono sistemati in ordine alfabetico di mittente e impilati sul pavimento in tante colonne.

oltre al numero spropositato, c’era qualcos’altro che rendeva anomala la situazione.
da quando le buste erano state introdotte in redazione tutti avvertivano una certa inquietudine, non meglio spiegabile.

dovendo definirla, assomigliava alla sensazione di essere osservati.

(…continua, altroché se continua, siamo solo all’inizio…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo L’invasione degli ultra-canoscritti #1 (Il recapito) su editor in maniototo.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: