Stati di allucinazione editoriale: ecce add

dicembre 22, 2012 § Lascia un commento

cercando oziosamente stati di allucinazione editoriale in questi melmosi giorni prefestivi (lo sto facendo per voi, eh), in cosa non vado a imbattermi?
nelle edizioni add.
procedo a bomba col chi siamo:

title_chisiamo

Aggiungere è un buon verbo, un bel verbo.
In una delle sue accezioni più comuni significa dire qualcosa in più rispetto a quanto già detto.

add è nata a Torino nel febbraio del 2010.
add come Agnelli, Dalai, Dileo.
Acronimo dei nomi e manifesto programmatico: aggiungere, to add.
Aggiungere al panorama editoriale italiano una voce nuova, la semplice ma efficace azione di aggregatore e moltiplicatore di testimonial e idee che possano dire qualcosa in più, portare la propria versione dei fatti come arricchimento.
add è indipendente per vocazione ma può contare sull’esperienza e su un solido accesso ai meccanismi della distribuzione.
Quindici titoli all’anno, un piano editoriale strutturato con attenzione alla promozione, alla comunicazione e ai temi del presente. In più, Zelig editore, un marchio dedicato ai libri per bambini e ragazzi per arricchire il progetto con colori e allegria.
In questo senso add vuole dire qualcosa di nuovo, in questo senso add vuole aggiungere.

tutto chiaro?
avete apprezzato espressioni del calibro di: un solido accesso ai meccanismi della distribuzione?
estrapolo poi dalla descrizione la frase che mi sembra siginificativamente più pregna:

Aggiungere al panorama editoriale italiano una voce nuova, la semplice ma efficace azione di aggregatore e moltiplicatore di testimonial e idee che possano dire qualcosa in più

visto che siamo gente tignosa, noi maniototici, confrontiamo ora questa affermazione di principio con un libro a caso preso dal catalogo (il primo che si incontra in verità, che siamo pure pigri noi maniototici soprattutto nei prefestivi):

Lapo Elkann firma un libro

lo stile, come estensione dell’amore per la vita

ragazzi, se non è uno stato di allucinazione editoriale questo, io non ne ho mai visti.

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Stati di allucinazione editoriale: ecce add su editor in maniototo.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: