La ricotta editore: meglio del peyote!

gennaio 4, 2013 § 5 commenti

se non ci fossero le edizioni la ricotta bisognerebbe inventarle.
e anche di corsa.
tra pochi minuti sarete d’accordo con me al 100%.

continuano, come avrete subodorato, gli stati di allucinazione editoriale.
che avrete capito non riguardano necessariamente casi di eap.
un’allucinazione può avere diversi agenti patogeni.

stavolta più che mai serve che io metta un link per dimostrarvi che non mi sono inventato tutto per vostro sollazzo.

ora non mi resta che augurarvi: buona allucinazione editoriale!
il grassetto è opera mia, per segnalarvi passaggi salienti.
ma quasi quasi potevo grassettare tutto, stavolta…

“Chi siamo

Edizioni La Ricotta: perché il nome di un formaggio?

Il formaggio è un alimento base della dieta di molti. La ricotta in particolare è un cibo leggero ma nutriente: è l’ultimo risultato della produzione casearia (impiega la scrematura del latte, il siero), ed è molto diffusa anche per la sua semplice lavorazione, accessibile a qualunque individuo.

Le Edizioni La Ricotta vogliono dunque garantire dei prodotti di valore e ad appannaggio di tutti, versatili e fruibili con una lettura concentrata: non pubblicano letteratura.

Come può un editore non pubblicare letteratura?

Basta chiarire il significato del termine letteratura che, come elemento del contesto attuale, indica un organismo autoreferenziale, sterile e afono.

La letteratura (intesa quindi non tanto come insieme di testi quanto come sistema di comunicazione fossile) è già stata pubblicata, anche quella contemporanea.

Per questo non ci occupiamo di letteratura ma di scrittura.

Cos’è allora la scrittura?

La scrittura è metodo, forma verbale, codice linguistico in quanto strumento di dialogo tra realtà.

È scrittura quella forma assunta dalle parole quando esse recuperano la loro concretezza e si liberano dalle catene dell’economia verbale della comunicazione d’uso convenzionale [1], che incanala la multiformità della parola in espressioni predigerite, a consumo immediato.

[1] Con questo non si intende delegittimare la comunicazione, come prima non si intendeva delegittimare la letteratura (come è stata descritta): semplicemente non si definiscono né l’una né l’altra scrittura.

La scrittura è dunque la parola attuale nelle sue dimensioni sonore, grafiche, spaziali, temporali

Il nome La Ricotta rimanda anche al cinema.

L’intenzione di dare corpo al prodotto editoriale ha trovato riscontro nel metodo (non nel contenuto di lotta tra classi oggi fuse a livello globale) dell’operazione compiuta dal regista spurio Pasolini: il sapore documentaristico e l’ottica abbassante del mediometraggio La Ricotta scremano l’autoreferenzialità (la chiusura su se stesse) delle arti e della vita sociale contemporanea in un prodotto cinematografico, caseario (e -qui- editoriale) demistificatorio, autentico e interamente assimilabile.

Come si collocano le Edizioni La Ricotta nel mercato editoriale?

Le Edizioni La Ricotta non si collocano nel mercato dei generi letterari, perché la  loro specializzazione è indirizzata alla ricerca della scrittura sopra descritta.

La formacontenuto, infatti, non viene scelta in assoluto, ma in considerazione della situazione presente, come risposta a un bisogno che non è una pura richiesta editoriale bensì formale, sociale, esistenziale, conoscitiva, informativa alla quale far fronte con lo strumento editoriale perché è quello con il quale si crede di poter operare al meglio in questo momento.”

potevate in tutta onestà pretendere qualcosa di più da un “chi siamo”?
pensate di no, vero?
beh, sono felice per voi di dirvi che vi sbagliate.
non vi sto coglionando.
volete che ve lo dimostri?
cliccate qui.

Tag:

§ 5 risposte a La ricotta editore: meglio del peyote!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La ricotta editore: meglio del peyote! su editor in maniototo.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: